I Giovani Medici Italiani (S.I.G.M.) hanno presentato le loro Proposte al Ministero della Salute

0

Una delegazione del Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.), Associazione dei Giovani Medici Italiani, è stata ricevuta in data 24 giugno 2010 dai vertici del Ministero della Salute (NEWS UFFICIALE) per presentare il documento che sintetizza le proposte dei Giovani Medici Italiani.
<<Abbiamo chiesto l’istituzione di un tavolo di lavoro che abbia lo scopo di stilare un’agenda di interventi a favore dei Giovani Medici, segnatamente in tema di formazione, accesso al lavoro, futuro previdenziale ed accesso alla ricerca – afferma il Presidente Nazionale del S.I.G.M., Dr Walter Mazzucco>>.
Nel particolare il S.I.G.M. ha chiesto che in sede di manovra Finanziaria venga accantonato il paventato blocco del turn over relativo alla dirigenza medica e che non si disponga il congelamento delle retribuzioni dei giovani medici.
I Giovani Medici hanno anche chiesto rassicurazioni in merito alla ripresa dell’iter per l’approvazione del disegno di legge sul Governo Clinico, avendo cura che prevalga la valorizzazione del merito e non l’ingerenza della Politica ai fini della selezione della dirigenza medica.
<<Abbiamo espresso al Ministero della Salute le nostre preoccupazioni a riguardo del fenomeno della crescente emigrazione di Giovani Medici, formati a spese dello Stato Italiano, che vengono reclutati da strutture sanitarie di altri Stati Europei che offrono migliori prospettive in termini di crescita professionale. – conclude Mazzucco – Il Sistema Sanitario Nazionale corre il serio rischio di trovarsi, nel giro di pochi anni, sprovvisto di professionalità mediche sufficienti a garantire il crescente bisogno di Salute espresso dal territorio, anche alla luce del ricambio generazionale che farà registrare il pensionamento di migliaia di medici, come già documentato dalle stime fornite dalla Fondazione ENPAM>>.

Share.

About Author

Leave A Reply