n. 1 posto di DIRIGENTE MEDICO DI MEDICINA INTERNA

0

A V V I S O     P U B B L I C O

 

Si rende noto che in esecuzione della deliberazione n. 672/2011/DG del20 ottobre 2011 è indetto avviso pubblico –   per titoli e colloquio – per la costituzione del rapporto di lavoro a tempo determinato della durata di  anni tre, per  n. 1 posto di DIRIGENTE MEDICO DI MEDICINA INTERNA – Area Medica e delle Specialità Mediche.

 

Gli aspiranti al rapporto di lavoro di cui sopra dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti specifici:

Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea,

Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia;

Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso o in disciplina equipollente ovvero affine.

Il personale che, alla data dell’01.02.1998, risulta in posizione di ruolo  presso altra Azienda Sanitaria nella disciplina a concorso è esonerato dal possesso di specialità come sopra richiesto;

Iscrizione all’albo dell’ordine dei medici-chirurghi, attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

 

Gli interessati dovranno far pervenire all’Ufficio Protocollo dell’Azienda all’Azienda ospedaliera “G.Salvini” di Garbagnate Milanese – Viale Forlanini n.121 – entro il termine perentorio delle ore 13.00 del giorno:

 

21 novembre 2011

 

la documentazione di seguito elencata:

1) DOMANDA,  redatta su carta semplice – da formularsi secondo il modello allegato al presente bando – indirizzata all’Amministrazione dell’Azienda Ospedaliera “G.Salvini”, contenente le indicazioni previste dall’art.3 del D.P.R. n. 483 del 10.12.1997.

Alla domanda di partecipazione all’avviso, i concorrenti devono allegare tutte le certificazioni relative al possesso dei requisiti specifici nonché gli altri titoli che ritengono opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito, ivi compreso un curriculum formativo e professionale, datato e firmato.

I titoli devono essere prodotti in originale o in copia legale o autenticata ai sensi di legge, ovvero autocertificazione nelle forme di cui al D.P.R.  n. 445/2000, utilizzando l’unito modulo 1.

La domanda di partecipazione e le dichiarazioni sostitutive di cui all’unito modulo 1 non necessitano dell’autenticazione se sottoscritte dall’interessato avanti al funzionario addetto ovvero inviate unitamente alla fotocopia di documento di riconoscimento.

Si precisa che, a tal proposito, che:

– saranno ammessi alla procedura i soli  candidati che, in possesso dei requisiti specifici richiesti dal bando, avranno fatto pervenire la propria domanda entro il termine perentorio sopra indicato; si precisa, a tal proposito, che non farà fede la data di spedizione della domanda che dovrà necessariamente pervenire all’Ufficio Protocollo dell’Azienda entro l’ora ed il giorno succitato, pena esclusione;

– ai fini dell’attribuzione del punteggio aggiuntivo di cui all’art. 27 – comma 7 del D.P.R. 483/1997 (solo per il Dirigenti Medici), il certificato relativo al diploma di specializzazione o la dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa al conseguimento della specializzazione (MODULO 1) deve contenere espressamente l’indicazione che il titolo è stato conseguito ai sensi D. Lgs 257/1991; in mancanza di tale  espressa indicazione il diploma di specializzazione  sarà considerato, conformemente a quanto disposto dal D.P.R. 483/1997, esclusivamente quale requisito d’ammissione e, pertanto, non potrà essere valutato;

– nella certificazione relativa ai servizi dev’essere attestato se ricorrano o meno le condizioni di cui all’ultimo comma dell’art.46 del D.P.R. 20/12/1979 n.761, in presenza delle quali il punteggio di anzianità dev’essere ridotto. In caso positivo, l’attestazione deve precisare la misura della riduzione del punteggio;

– nella certificazione relativa ai servizi (attestati mediante allegazione di certificato di stato di servizio in originale o  copia conforme all’originale  ai sensi del D.P.R. 445/2000 o mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione e di notorietà di cui al MODULO 1) devono essere  indicati analiticamente tutti gli elementi necessari all’esatta individuazione delle situazioni certificate; in particolare, relativamente ai servizi prestati presso enti pubblici o privati, occorre indicare analiticamente l’ente, la qualifica, l’impegnativa oraria ed i periodi nei quali si è prestato il relativo servizio; in mancanza di uno solo dei suddetti elementi  il relativo servizio non sarà valutato;

non saranno valutate le pubblicazioni, edite a stampa, qualora non siano presentate in fotocopia con contestuale dichiarazione (MODULO 1), ai sensi degli artt. 47 e 76 del D.P.R. 445/2000, che tali copie sono conformi all’originale in possesso del candidato.

Si ribadisce, infine,  che tutti i titoli che non risulteranno documentati con le modalità sopra riportate non potranno essere oggetto di valutazione da parte della Commissione Esaminatrice.

 

2) ELENCO, in triplice copia, in carta semplice, dei documenti e dei titoli presentati.

3) MODULO DI CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell’art.13 D.lgs. 196/03 (MODULO 2  allegato al presente bando).

La domanda e la documentazione richiesta, ad essa allegata, potrà essere  presentata personalmente entro le ore 13,00 del giorno suindicato all’Ufficio Protocollo  (orario di apertura al pubblico: 09.00-13,00/14,00-16,30), pena la non ammissibilità alla procedura selettiva in argomento.

La domanda di partecipazione potrà, in alternativa, essere spedita via Posta  (si suggerisce, a tutela del candidato, raccomandata con ricevuta A.R.) o  mediante PEC (protocollo.generale@pec.aogarbagnate.lombardia.it): anche in tal caso, tuttavia, dovrà pervenire  all’Ufficio Protocollo entro le ore 13,00 del giorno suindicato, pena la non ammissibilità. Si ribadisce, a tal proposito, che non farà fede la data di spedizione della domanda che dovrà necessariamente pervenire all’Ufficio Protocollo dell’Azienda entro l’ora ed il giorno succitato, pena esclusione.

 

I punteggi per i titoli ed il colloquio sono complessivamente 40 punti così ripartiti:

a) TITOLI : massimo punti 20, ripartiti fra le seguenti categorie:

–        titoli di carriera: punti 10

–        titoli accademici e di studio: punti 3

–        pubblicazioni e titoli scientifici: punti 3

–        curriculum formativo e professionale: punti 4.

b) COLLOQUIO : massimo punti 20, vertente:

– sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.

La comunicazione di ammissione all’avviso pubblico e la data di espletamento del colloquio verranno notificate ai candidati ammessi con telegramma.

Il superamento del colloquio è subordinato al conseguimento, da parte del candidato, di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno punti 14/20, in analogia a quanto previsto dalla vigente normativa concorsuale.

Per quanto non previsto dal presente bando si fa riferimento alle vigenti disposizioni di Legge.

Si precisa che, ai sensi di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003, i dati personali forniti dai candidati nella domanda di partecipazione all’avviso saranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione della procedura e per quelle connesse all’eventuale procedimento di assunzione.

Per eventuali chiarimenti gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Concorsi dell’Azienda Ospedaliera G. Salvini – Viale Forlanini, 121 – Garbagnate Mil.se (telefono 02/994302515) dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00, sabato escluso.

Il testo integrale del presente bando è disponibile anche sul sito Internet Aziendale all’indirizzo: http://www.aogarbagnate.lombardia.it.

L’Amministrazione si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, modificare o revocare il presente avviso pubblico.

La presentazione della domanda implica la totale conoscenza del presente avviso e ne comporta la piena ed incondizionata accettazione.

Garbagnate M., 20 ottobre 2011                                                     IL RESPONSABILE

                                                                                     U.S.C. AMMINISTRAZIONE

                                                                                   E SVILUPPO DEL PERSONALE

                                                                                        (Dott. Francesco Neri)

Share.

About Author

Leave A Reply