Browsing: Ricorsi e Iniziative Legali

Ricorsi e Iniziative Legali
By 0

SENTENZA STORICA IN CORTE DI APPELLO: LA PRESIDENZA CONSIGLIO CONDANNATA ALLA RIDETERMINAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO DEI MEDICI EX SPECIALIZZANDI 1994-2006

VITTORIA STORICA PER GLI EX-MEDICI SPECIALIZZANDI 1994-2006, AI QUALI VENGONO RICONOSCIUTI RISARCIMENTI FINO A 70.000 EURO – SODDISFAZIONE VIENE ESPRESSA DALL’ASSOCIAZIONE ITALIANA GIOVANI MEDICI (SIGM) E DAL NETWORK NAZIONALE DI LEGALI PATROCINANTI LE AZIONI A TUTELA DEGLI EX-SPECIALIZZANDI

La Sentenza della Sezione Lavoro della Corte d’Appello di Milano emessa in data 24 luglio 2013 (n. 4832/2013) ha accertato il diritto alla rideterminazione triennale della borsa di studio e condannato così la Presidenza del Consiglio dei Ministri a pagare i medici specializzandi nel periodo 1994-2006 ed oggi specialisti. L’azione è stata patrocinata dagli Avvocati Francesco Caronia e Giuseppe Pinelli, per lo studio legale Pinelli Schifani, e dall’Avvocato Santi Delia, – afferenti al network nazionale di studi legali creatosi nel 2007 su input dell’Associazione Italiana Giovani Medici (S.I.G.M.) – in difesa di due gruppi di medici che hanno impugnato rispettivamente una sentenza del Tribunale di Milano e di Pavia, che avevano negato il diritto dei ricorrenti in primo grado.

Soddisfazione viene espressa anche dall’Associazione Italiana Giovani Medici (S.I.G.M.) che per prima ha sollevato in sede giudiziaria il problema del mancato recepimento da parte dell’Italia delle Direttive Comunitarie per gli specializzandi del periodo compreso tra il 1994 e il 2006: <Una consistente giurisprudenza sta dando ragione alle nostre tesi. L’impatto sulle Casse dello Stato di tali controversie non sarà indifferente e pertanto, anche in ragione della crisi economico-finanziaria che attraversa il Paese, ci chiediamo se non sia il caso di cominciare ad esplorare la via del concordato al fine di ristorare i diritti disattesi di migliaia di giovani specialistici. Ci rendiamo disponibili al confronto per individuare eventuali soluzioni in sede legislativa, consci che le sempre più limitate risorse disponibili nel capitolo di spesa della formazione medico-specialistica vadano prioritariamente indirizzate ai più giovani colleghi che aspirano ad entrare alle scuole di specializzazione>.

Ricorsi e Iniziative Legali
By 0

Importante vittoria legale per il riconoscimento dei diritti per i medici in formazione specialistica anteriori al 2006

Lo STUDIO LEGALE PINELLI SCHIFANI con l’AVV. GIUSEPPE PINELLI e l’AVV. FRANCESCO CARONIA, e con la collaborazione dell’AVV. MARIKA BRUNO per la Regione Toscana, ha riportato un’importantissima vittoria dinanzi al Tribunale di Pisa a difesa dei diritti dei medici in formazione specialistica per gli anni anteriori al 2006 e per il riconoscimento dei diritti introdotti dal D.Lgs 368/1999.

Dall’anno accademico 2006/2007, i medici specializzandi sono stati inquadrati in un contratto di formazione specialistica con retribuzione di circa 25.000,00 Euro per ogni anno di corso e copertura assicurativa e oneri contributivi. L’attuazione di tali diritti è rimasta sospesa sino al 2006. Si è creata così una disparità di trattamento con i medici che hanno frequentato la specializzazione prima del 2006 i quali hanno ingiustamente percepito solamente una borsa di studio pari ad 11.000,00 Euro annui lordi, senza diritto a ferie, pensione, maternità o malattie.

Ricorsi e Iniziative Legali
By 0

RIAPERTURA DEI TERMINI DEL RICORSO PER I MEDICI ISCRITTI ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE NEL PERIODO 1994-2006

Cari Colleghi,

alla luce di un recente pronunciamento della Corte di Cassazione si è aperta la strada alla possibilità di intentare ricorso al fine di ottenere le differenze retributive a tutti i medici iscritti alle scuole di specializzazione di area sanitaria nel periodo compreso tra il 1994 ed il 2006. Su iniziativa del Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.), lo STUDIO LEGALE PINELLI SCHIFANI, Coordinatore di un network nazionale di 40 studi legali, ritiene di aprire un’azione collettiva su base nazionale ed a condizioni estremamente vantaggiose, con scadenza termini di adesione il 15 dicembre 2011, da presentare innanzi al Tribunale Civile di Roma.

Ricorsi e Iniziative Legali
By 0

Importante aggiornamento sul Ricorso per il riconoscimento dei diritti conseguenti all’applicazione retroattiva del Decreto Legislativo n. 368/99

Cari Colleghi,
riportiamo di seguito un’informativa (scarica allegato) che riassume le importanti novità registratesi in merito allo stato delle procedure attivate sotto il patrocinio della Rete Nazionale di Studi Legali fiduciari del S.I.G.M.-S.I.M.S., coordinati dallo STUDIO LEGALE PINELLI SCHIFANI, innanzi alle competenti Autorità giurisdizionali a difesa dei diritti dei medici in formazione specialistica (vedasi allegato Resoconto Ricorso), per il riconoscimento dei propri diritti ad una “adeguata retribuzione”, per l’applicazione retroattiva del Decreto Legislativo n. 368/99, per il recupero delle differenze retributive e la corresponsione dei contributi previdenziali, oltre all’eventuale risarcimento dei danni subiti nonché alla rideterminazione annuale per l’adeguamento al costo della vita delle borse di studio.

Come ricorderete, il nostro Segretariato si è fatto promotore, con spirito di servizio e senza ricevere nessuna forma di riconoscimento economico diretto o indiretto, di un ricorso su base nazionale finalizzato a tutelare la posizione dei medici in formazione specialistica iscritti alle scuole di specializzazione di area sanitaria nel periodo compreso tra il 1999 ed il 2006, con particolare riferimento all’oggetto.

1 2