image
sims
Accedi
Recupera le credenziali.
Registrati al Portale per ricevere la Newsletter ed accedere ai servizi.

S.I.G.M. su...

Chi c'è in linea?
 47 visitatori online
Utenti : 18362
Contenuti : 2220
Link web : 5
Tot. visite contenuti : 7724955
Contatti


Licenze Creative Commons

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Verso il Concorso Nazionale: richiesta al MIUR la pubblicazione di indicatori e standard sulle scuole di specializzazione per orientare i candidati e rendere possibile una scelta informata

Care Colleghe e cari Colleghi,

l’Associazione Italiana Giovani Medici (SIGM) al fine di orientare i candidati nella scelta delle sedi presso cui essere destinati in caso di esito positivo della selezione nazionale per l’accesso alle scuole di specializzazione di area sanitaria introdotta con la Legge n. 128 dell’8 novembre 2013 (conversione in Legge, con modificazioni, del Decreto Legge 104/13 – “Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca” – “DL Carrozza”) ha fatto pervenire presso il M.I.U.R. una richiesta di selezione e pubblicazione di standard,requisiti ed indicatori di performance delle scuole di specializzazione ad oggi attive presso gli Atenei italiani.

Difatti, poiché gli aspiranti medici in formazione specialistica in sede di presentazione della domanda di partecipazione al concorso dovranno esprimere un ordine di preferenza per le sedi a cui essere destinati, in ordine di graduatoria, in caso di esito positivo delle selezioni, è necessario che il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca selezioni e renda pubblici standard, requisiti ed indicatori di performance delle scuole di specializzazione di area sanitaria, ritenuti utili ad orientare la scelta degli aspiranti medici specializzandi a partire dal concorso relativo all’anno accademico 2013/2014.

Ricordiamo, difatti, che nonostante la normativa preveda “di determinare gli standard per l'accreditamento delle strutture universitarie e ospedaliere per le singole specialità, di determinare e di verificare i requisiti di idoneità della rete formativa e delle singole strutture che le compongono, effettuare il monitoraggio dei risultati della formazione, nonché definire i criteri e le modalità per assicurare la qualità della formazione, in conformità alle indicazioni dell'UnioneEuropeadando pieno mandato in tal senso all’Osservatorio Nazionale sulla Formazione Medica Specialistica, ad oggi, tali standard e requisiti dichiarati dalle scuole di specializzazione ai fini delle procedure di accreditamento non sono mai stati resi pubblici.

Per questo, l’attesa emanazione del DM di modifica del Regolamento concernente le modalità di accesso alle scuole di specializzazione di area sanitaria (che il SIGM continua a sollecitare per mettere i candidati nelle condizioni di prepararsi quanto prima alle nuove modalità concorsuali) sembra essere la giusta occasione per provvedere considerando, in aggiunta, che la Commissione di studio sulle scuole di specializzazione di area sanitaria, istituita con D.M. 3 luglio 2013, n. 598 ha esitato una proposta di indicatori di performance delle UU.OO di sede ed afferenti alla rete formativa delle scuole di specializzazione di area sanitaria, finalizzati sia al monitoraggio continuo della sussistenza degli standard e requisiti della rete formativa da parte dell’Osservatorio Nazionale e degli Osservatori Regionali, sia alla valutazione delle singole strutture.

 

Il Dipartimento Specializzandi SIGM

 

immage
Tutti i diritti riservati.

I contenuti del Portale sono soggetti
a Licenza Creative Commons.