image
sims
Accedi
Recupera le credenziali.
Registrati al Portale per ricevere la Newsletter ed accedere ai servizi.

S.I.G.M. su...

Chi c'è in linea?
 168 visitatori online
Utenti : 18597
Contenuti : 2282
Link web : 5
Tot. visite contenuti : 9118885
Contatti


Licenze Creative Commons

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Aggiornamento SSM2017 (27 settembre): accreditamento completato, in arrivo i contratti regionali. Attesa per il decreto recante il bando e la ripartizione definitiva dei contratti

Care Colleghe e cari Colleghi,

finalmente, dopo una lunghissima attesa, lo scorso 23 settembre le due Ministre, Fedeli e Lorenzin, hanno firmato i decreti di accreditamento che, in applicazione del DIM 402 del 2017 “Decreto interministeriale recante gli standard, i requisiti e gli indicatori di attività formativa e assistenziale delle Scuole di specializzazione di area sanitaria”, rendono pubblici i risultati della prima edizione del processo di accreditamento.

Ormai accreditate le scuole che avranno dimostrato di poter garantire standard formativi minimi adeguati per poter ad accogliere i vincitori del prossimo concorso SSM2017, si può ora procedere verso i prossimi step in linea con il cronoprogramma annunciato da un comunicato stampa congiunto MIUR - Ministero Salute lo scorso 17 settembre (clicca qui),  il che confermerebbe l’uscita del bando per il 29 settembre prossimo.

Nella giornata di ieri, come segnalato, il MIUR ha avanzate anche le richieste alle Regioni per il contingente dei contratti aggiuntivi, l'attesa è ora per il decreto di attribuzione dei contratti ministeriali per sede e specialità (CLICCA QUI).

SEGNALIAMO CHE LA TABELLA DI RIPARTIZIONE DEI CONTRATTI (SCARICA ALLEGATO) È DA CONSIDERARSI ANCORA PARZIALE COME SPECIFICATO NELLA MISSIVA INVIATA DAL MIUR AGLI ATENEI E ALLE REGIONI.

Vi informiamo che, in continuità alla manifestazione #GiovaniMediciDay2017 dello scorso 5 settembre (leggi qui), abbiamo espressamente richiesto che, al fine di valorizzare appieno il lavoro completato con l'accreditamento, si assegnino in modo critico e secondo un gradiente di capacità formativa i contratti statali disponibili, evitando una distribuzione a pioggia, in ragione dei dati ormai noti ai due dicasteri sia sulla dimensione assistenziale che formativa che ciascuna scuola accreditata è in grado di offrire per il prossimo anno accademico.

Altro punto sul quale abbiamo chiesto rassicurazioni riguarda l’inserimento di accorgimenti nel bando che permettano la piena assegnazione dei contratti nel corrente anno accademico tramite scorrimenti da effettuare in tempi rapidi.

In ultimo massima allerta per le macro sedi che, continuiamo a chiedere, come espresso nella missiva dello scorso 7 settembre, dovranno essere realmente tali, con standard omogenei e senza parcellizzazioni di sorta.

In ultimo segnaliamo che, facendoci interpreti dei dubbi degli specializzandi attualmente in corso in scuole che non sono state accreditate, come Associazione negli scorsi mesi abbiamo portato all'attenzione dell'Osservatorio Nazionale della Formazione Medica Specialistica e del MIUR per il tramite della nostra rappresentante le richieste di rapidi chiarimenti circa i prossimi passaggi.

Vi informiamo pertanto che nei prossimi giorni il MIUR provvederà a diramare una circolare che auspichiamo possa essere chiarificatrice per tutti.

 

immage
Tutti i diritti riservati.

I contenuti del Portale sono soggetti
a Licenza Creative Commons.