image
sims
Accedi
Recupera le credenziali.
Registrati al Portale per ricevere la Newsletter ed accedere ai servizi.

S.I.G.M. su...

Chi c'è in linea?
 89 visitatori online
Utenti : 18597
Contenuti : 2248
Link web : 5
Tot. visite contenuti : 8323799
Contatti


Licenze Creative Commons

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Spagna

Il M.I.R.
L’esame MIR (Medico Interno Residente) o concorso per accedere alla scuola di specializzazione medica in Spagna è un esame nazionale unico per tutti. L’esame si svolge lo stesso giorno ed alla stessa ora nelle diverse città autorizzate. L’esame consiste nella risoluzione di 250 (+10 di riserva) quiz a risposta multipla riguardanti tutta la Medicina generale (dall’anatomia fino alla pediatria) prevalentemente presentati come casi clinici. Le domande sono rinnovate ogni anno, sono prodotte da decine e decine di docenti di tutto il Paese ed estratte casualmente. L’esame partecipa al giudizio finale per il 75%, mentre il restante 25% è calcolato in base alla media accademica (tutte le votazioni ottenute durante il corso di laurea). Il voto finale di laurea (inesistente in spagna) non ha valore in questo calcolo. In base ai punteggi finali si realizza una graduatoria nazionale in cui chi ha ottenuto il massimo punteggio ottiene il numero 1 e cosi via.

Scelta della Scuola di Specializzazione
La scelta della Scuola di Specializzazione viene fatta a Madrid in modo pubblico e volontario dai candidati che hanno ottenuto un posto utile in graduatoria. Il Ministero di Sanità e Consumo convoca i primi 200 in graduatoria e a cominciare dal primo (colui che ha conseguito il punteggio 1) ciascuno deve presentare la sua scelta di Specialità, Città e Ospedale. Il giorno successivo vengono convocati i successivi 200 candidati vincitori sino ad occupazione completa dei posti a disposizione.

Cosa deve fare un Medico Italiano per sostenere l’esame MIR
Il primo passo per un Medico Italiano per potersi presentare al MIR è ottenere il riconoscimento in Spagna della sua Laurea in Medicina e Chirurgia, oppure ottenere l’omologazione della sua Laurea in Medicina e Chirurgia al corrispondente diploma spagnolo. Tutti i due modi danno acceso all’esame MIR.

1. Riconoscimento Professionale tramite Direttive Settoriali: Il diritto alla libera circolazione dei lavoratori all’interno dell’Unione Europea si manifesta con l’esistenza di una serie di Direttive Comunitarie che regolano il sistema di riconoscimento dei titoli, agli effetti professionali, tra i diversi paesi membri dell’U.E.  Per ottenere il riconoscimento bisogna fare domanda tramite modulo ufficiale allegando i seguenti documenti:

A-Certificato di Laurea + Certificato d’Abilitazione Professionale.
B-Fotocopia della carta d’identità/passaporto, certificata da Consolato o Ambasciata di Spagna a Roma.
C-Traduzione “Ufficiale” in Castellano del certificato di laurea e del certificato d’Abilitazione professionale.

Il processo dura tra 3-5 mesi.  E’ meglio consegnare la domanda o farla consegnare direttamente in Spagna (Ministerio de Educación y Ciencia. Subdirección general de títulos, convalidaciones y homologaciones. Consejería de títulos de la unión europea. Paseo del Prado, nº 28. 28071 Madrid).

Purtroppo nei diversi consolati non sono molto informati su documenti o tempistica necessaria.

Il modulo ufficiale lo trovate su: http://www.mec.es/mecd/titulos/files/Anexo6.rtf

2. Omologazione al corrispondente diploma Spagnolo: insieme al modulo ufficiale: http://www.mec.es/mecd/titulos/files/Anexo9-2.doc presentare i seguenti allegati:

A-Certificato di Laurea e degli esami sostenuti
B-Fotocopia della carta d’identità/passaporto certificata da Consolato o Ambasciata di Spagna a Roma)
C-Traduzione “Ufficiale” al Castellano del certificato di laurea con degli esami sostenuti

È possibile pagare la tassa di 88,63 euro al consolato oppure se si sceglie di presentare il tutto direttamente in Spagna bisogna consegnarlo insieme al  modello 790: http://www.mec.es/mecd/jsp/plantilla.jsp?id=976&area=titulos

Il processo dura tra 6-18 mesi.  È compatibile con il dottorato di Ricerca in Spagna. Quello che è sicuro è che si può fare l’esame MIR e tutta la Specializzazione e lavorare come Medico in Spagna.

Il secondo passo è Ottenere il D.E.L.E. (Diploma de Espanol como Lengua Extrangera). Il D.E.L.E. richiesto per il MIR deve essere di livello intermedio o superiore. Non è piu un requisito indispensabile, tuttavia occorre uno spagnolo fluente per il superamento dell’esame. Il diploma si ottiene dopo aver superato l’esame finale che si svolgerà in Italia presso l’Istituto Cervantes.

MILANO
20121 · via Dante, 12
tel. 02.72023450
fax 02.72023829
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
http://milan.cervantes.es

ROMA
00198 · via di Villa Albani, 16
tel. 06.8537361
fax 06.8546232
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
http://roma.cervantes.es

NAPOLI
80132 · via Nazario Sauro, 23
tel. 081.19563311
fax 081.19563316
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
http://napoles.cervantes.es

PALERMO
90133 · via Argenteria Nuova, 33/35
tel. 091.8889560
fax 091.8889538
Aulario · via Carducci, 2
tel. 091.8430481
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
http://palermo.cervantes.es

N.B.: Occorrerebbe svolgere l’esame il prima possibile dal momento che sono previste solo due date all’anno.

Con il RiconoscimenCon il Riconoscimento Professionale/Omologazione più il DELE si è dunque in grado di presentare domanda per svolgere il MIR.  Per completare la domanda al MIR occorre aspettare che il Ministero di Sanità e Consumo emetta il bandi sul B.O.E. (boletin oficial). Ciò avviene solitamente fra Agosto ed Ottobre di ogni anno. In questo B.O.E viene anche specificata la data dell’esame MIR.  Negli ultimi anni tuttavia si è svolto sempre nel mese di gennaio.

Come preparare il MIR
L’esame MIR è un esame di elevato grado di difficoltà. La possibilità di scegliere una determinata Specialità in una determinata città dipende molto dal punteggio ottenuto. L’ultimo esame MIR prevedeva un totale di 6.517 posti; a svolgere l’esame sono stati ammessi 10.772 Medici. Fra questi 7568 erano Medici Spagnoli e 3.204 erano Medici Stranieri.  Tra gli stranieri 418 erano Medici della Comunità Europea (170 Medici Italiani), la maggior parte sudamericani con doppia cittadinanza (argentini, uruguaiani, paraguaiani, brasiliani).

L’esame MIR prevede lo studio di tutta la Medicina Generale. I medici spagnoli si preparano all’esame in media da 8-14 mesi prima. E’ possibile studiare autonomamente oppure affidarsi ad un’accademia che segue lo studente nella preparazione, di fatto incrementando i risultati.

Le Accademie
Le due accademie storiche, molto ricercate e che da sempre garantiscono i migliori risultati sono la Accademia CTO e la Accademia Mir Asturias. Ci sono anche delle accademie più recenti: l’Accademia AMIR e l’Accademia del  Colegio de Medicos.

1- Accademia CTO
Quest'anno ha battuto ogni record in quanto a iscritti: più di 4000, ossia quasi il 50% dei partecipanti al concorso nazionale. Ha sedi in quasi tutte le principali città spagnole (ma anche in America Latina), prevede lezioni tutti i sabati, simulazioni di tests ogni due-tre settimane e fornisce manuali compatti e di facile consultazione. I corsi iniziano a ottobre, gennaio, aprile e luglio e le classi sono formate da 30-70 alunni. E’ caratterizzata da docenti giovani, preparati, dinamici e simpatici, che riescono a far comprendere materie noiose nonostante le molte ore di lezione concentrate in solo giorno. Il suo pregio è anche il suo difetto: la presenza di classi molto piccole favorisce indubbiamente l'interazione docente-alunni, ma allo stesso tempo non garantisce una uniformità di formazione, che dipende molto dallo studio personale. Rappresenta l’Accademia ideale per chi riesce a gestire il proprio tempo da solo, studiando dal lunedì a venerdì per conto proprio, e preferisce andare a lezione una volta sola a settimana.

Costo dei corsi: intorno a 1700 euro
Indirizzo: http://www.grupocto.es/web/medicina/index.asp

2 - Accademia MIR Asturias
L'Accademia "storica", che per anni ha goduto di una supremazia pressoché incontrastata. Si serve di docenti molto seri e preparati, in media più anziani di quelli della CTO. Prevede lezioni tutti i giorni feriali, simulazioni di tests il sabato e fornisce manuali molto schematici ma estremamente completi. Il corso base (facoltativo) inizia a marzo, il corso intensivo (quello classico) a fine giugno. Cosa importante: le lezioni si tengono solo a Oviedo (la Udine spagnola), in due turni da 500 studenti l'uno.

Ideale per chi, o per caratteristiche personali, o perché non ha goduto di una preparazione esemplare durante l'università, preferisce essere seguito e guidato quotidianamente in questo difficile e lungo percorso. Ideale anche per chi crede nella collaborazione per superare questo scoglio e per chi ha bisogno di vivere in un posto estremamente tranquillo per prepararsi per l'esame.

Costo dei corsi: intorno a 2800 euro.
Indirizzo: http://www.curso-mir.com

3 - Accademia AEMIR

Offre la possibilità di pagare il costo del corso dopo l’inizio della specializzazione.
http://www.academiamir.com/

4 - Accademia del Colegio de Medicos (AULAMIR)
http://www.aulamir.com/

 

 

 

Francesco Sanguedolce - Giovane Medico in Spagna (audio)
II Conferenza Nazionale SIGM, Roma 2012


Links Utili:

Ministerio de Sanidad y Consumo
http://www.msc.es/

Ambasciata di Spagna a Roma
Palacio Borghese, Largo Fontanella di Borghese, 19
00186 Roma Tel. 06 684 04 01 Fax. 06 687 22 56
http://www.ambaspagnauffstampaitalia.com/home/index.asp

Consolato Generale di Spagna a Genova
Piazza Rossetti, 1-4 16129 Genova
Tel. 56 26 69 / 58 71 77 Fax. 58 64 48

Consolato Generale di Spagna a Milano
Via Fatebenefratelli, 26 20121 Milan
Tel. 632 88 31 Fax. 657 10 49

Consolato Generale di Spagna a Napoli
Via dei Mille, 40 80121 Napoles
Tel. 41 11 57 / 41 41 15 Fas. 40 16 43

Consolato Generale di Spagna a Roma
Via Campo Marzio, 34 00186 Roma
Tel. 06 687 14 01 / 06 687 38 22 / 06 68 30 05 87 Fax. 06 687 11 98

Ambasciata di Spagna a Roma - Santa Sede
Palazzo di Spagna. Piazza di Spagna, 57 00187 Roma
Tel. 06 678 43 51/52/53/54 Fax. 06 678 43 55

Consulado Honorario en Florencia
Tel. 0552608606

 

immage
Tutti i diritti riservati.

I contenuti del Portale sono soggetti
a Licenza Creative Commons.