image
sims
Accedi
Recupera le credenziali.
Registrati al Portale per ricevere la Newsletter ed accedere ai servizi.

S.I.G.M. su...

Chi c'è in linea?
 158 visitatori online
Utenti : 18588
Contenuti : 2225
Link web : 5
Tot. visite contenuti : 7873820
Contatti


Licenze Creative Commons

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Bandi

L’A.M.M.I. promuove il Secondo Bando di Concorso sulla Medicina di Genere

Come ogni anno AMMI (Associazione Mogli Medici Italiani www.ammi-italia.org) propone un Bando di Concorso sulla Medicina di Genere. Ecco il bando relativo, che potete anche scaricare nel portale dell'Associazione, tramite questo link:

http://www.ammi-italia.org/images/bando_di_concorso_medicina_di_genere_2013.pdf

 

Bando di Concorso PER IL CONFERIMENTO DEL SUPPORTO FINANZIARIO PER UN PROGETTO DI RICERCA DI MEDICINA DI GENERE E FARMACOLOGIA DI GENERE CON INDIRIZZO DI MEDICINA PERSONALIZZATA DA SVOLGERE NELLE UNIVERSITA’ E NEI CONSORZI INTERUNIVERSITARI ITALIANI

1) Il Premio è promosso dalla Associazione Mogli dei Medici Italiani con lo scopo di premiare il progetto di ricerca più innovativo e significativo nell’ambito della Medicina di Genere e Farmacologia di Genere da svolgere presso una Università Italiana o Ente di Ricerca Pubblico per incentivare la ricerca in questo ambito al fine di arrivare all’appropriatezza della cura ed ad una medicina basata sull’evidenza per ambedue i generi.

2) Possono concorrere al Premio i cittadini italiani che hanno meno di 36 anni alla data di scadenza del bando e che possono dimostrare di avere un’attività sperimentale di almeno 6 anni senza interruzioni, di essere in possesso del titolo di dottorato di ricerca o di specializzazione conseguito presso un’Università Italiana nell’ambito delle materie mediche, e farmacologiche e di non essere strutturati.

3) Dovrà essere indicato la sede dove il progetto di ricerca sarà svolto e sarà necessario avere l’approvazione del referente con cui s’intende collaborare .

Il premio di 10.000 Euro sarà attribuito al progetto di ricerca risultato migliore tra quelli giunti entro la data 30 Aprile 2013 ad insindacabile giudizio di una Commissione Giudicatrice, composta da un Consiglio Scientifico e da esperti nominati dalla Presidente Nazionale A.M.M.I. pro-tempore Lilia Tatò Fortunato. La commissione stilerà una graduatoria delle progetti considerati meritevoli ed il premio sarà assegnato al progetto che è al primo posto di tale graduatoria. La Commissione potrà decidere di non assegnare il premio qualora nessuno dei progetti presentati fosse giudicato meritevole. In caso di rinunzia, il Premio verrà assegnato al progetto che segue nella graduatoria stilata dalla commissione

La cerimonia di consegna avverrà il 05/10/2013 a Milano durante il Seminario Nazionale dell’A.M.M.I.

La valutazione dei progetti avverrà considerando:

- Innovatività della progettazione nell’ambito delle tematiche del bando •

- Congruenza dei metodi proposti per ottenere i risultati

- Curriculum del candidato con particolare riferimento alla sua esperienza nel campo del genere

REGOLAMENTO – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

1. La domanda di partecipazione al concorso, redatta in carta libera, deve essere indirizzata alla Segreteria del Premio, corredata dei documenti richiesti, dovrà essere inviata via e-mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. in formato Word o PDF. La domanda dovrà pervenire entro e non oltre il 30/04/2013

2. Nella domanda dovranno essere chiaramente specificati: cognome e nome del candidato, luogo e data di nascita, ed il titolo del progetto. Dovranno essere, inoltre, indicati: il recapito scelto per l’invio della corrispondenza, il recapito telefonico e l’indirizzo di posta elettronica del candidato.

3. Alla domanda dovranno essere allegati:

a) una copia del progetto

b) una certificazione cartacea di accettazione della sede dove si intende svolgere il progetto, redatta dal docente di

riferimento

c) il certificato di laurea con voto di laurea, il certificato di dottorato e/o di specializzazione

d) un curriculum vitae et studiorum dell’autore del progetto

e) Documentazione dell’attività sperimentale di almeno 6 anni senza interruzioni

Qualora fosse ritenuto opportuno, potranno essere allegati alla domanda altri documenti tesi ad attestare il valore del progetto.

I documenti e la domanda che perverranno oltre i termini fissati o che non siano corredate di tutte le documentazioni richieste non saranno prese in considerazione. I documenti presentati non saranno restituiti ai concorrenti.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - cellulare 335/5447784

 

Assistente alla ricerca in campo Nuerologico

Posto di assistente alla ricerca in campo Nuerologico indetto dall'Università degli Studi di Verona.

http://www.univr.it/documenti/Concorso/bando/bando365137.pdf

 

Borse di ricerca Young Investigator Programme 2012-2013

La Fondazione Umberto Veronesi ogni anno stanzia delle borse di studio destinate a giovani ricercatori.

Per il 2012-2013 la Fondazione Veronesi (sede di Milano) stanzia:

- n° 75 borse di ricerca della durata di 12 mesidell’importo di € 27.000,00 (valore complessivo di ciascuna borsa), con lo scopo di promuovere l’avviamento dei giovani alla ricerca clinica e traslazionale in strutture di eccellenza, in Italia e all’estero;

- n° 20  borse di ricerca della durata di 6 mesi, dell’importo di € 13.500,00 (valore complessivo di ciascuna borsa), con lo scopo di promuovere l’avviamento dei giovani alla ricerca clinica e traslazionale in strutture di eccellenza, in Italia e all’estero.

Inoltre, la Fondazione Veronesi - sede di Roma stanzia:

-      n° 3 borse di ricerca della durata di 12 mesi, dell’importo di € 27.000,00 (valore complessivo di ciascuna borsa),  con lo scopo di promuovere l’avviamento dei giovani alla ricerca clinica e traslazionale in strutture di eccellenza, in Italia e all’estero;

Il materiale dovrà essere inviato entro e non oltre le ore 24 del giorno 31 agosto 2012

Trovate modulistica e ulteriori dettagli a questo link

 

immage
Tutti i diritti riservati.

I contenuti del Portale sono soggetti
a Licenza Creative Commons.