image
sims
Accedi
Recupera le credenziali.
Registrati al Portale per ricevere la Newsletter ed accedere ai servizi.

S.I.G.M. su...

Chi c'è in linea?
 131 visitatori online
Utenti : 18597
Contenuti : 2255
Link web : 5
Tot. visite contenuti : 8573326
Contatti


Licenze Creative Commons

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Medicina delle Catastrofi

simcup italia 2015

logosigmCos'è?
SIMCUP ITALIA è la prima competizione amatoriale italiana di simulazione medica per specializzandi. Vuole essere un momento di formazione ed educazione diverso dalle solite conferenze. Un momento di conoscenza e diffusione delle moderne tecniche di simulazione in medicina, che ti permetteranno di imparare divertendoti e al tempo stesso dimostrare le tue abilità competendo contro altri team.

Per chi?
Per tutti gli specializzandi regolarmente iscritti ad una qualsiasi scuola di specializzazione medica di una qualsiasi università italiana di una qualsiasi disciplina. Ci si può iscrivere in team di quattro persone. Sono incoraggiati i team multidisciplinari. Partecipanti singoli che non fanno parte di un team possono comunque iscriversi, verranno appositamente creati dall'organizzazione team di formazione.

PRIMA DELL'ISCRIZIONE SCARICA QUI E LEGGI IL REGOLAMENTO COMPLETO

Info su http://simnova.unipmn.it/simcup/

 

Interactive Simulation Exercise for Emergencies

I recenti eventi calamitosi, naturali ed antropici, hanno evidenziato la necessità di prestare maggiore attenzione alla prevenzione dei disastri che potenzialmente possono condizionare la salute pubblica. L'obiettivo della gestione sanitaria di eventi di proporzioni disastrose deve essere quello di salvare il maggior numero di vite possibili, di ridurre le sequele a breve e lungo termine, di preservare la salute in senso lato. A fronte di una grande complessità degli eventi da fronteggiare la preparazione per assumere un compito così difficile è spesso frammentaria, quasi mai uniforme e senza una omogeneità a livello europeo. Il Segretariato Italiano Giovani Medici (SIGM) ha deciso di collaborare con l'Università del Piemonte Orientale per promuovere una formazione in Medicina dei Disastri del medico chirurgo, che in qualsiasi momento può essere chiamato a fronteggiare i bisogni sanitari determinati da eventi extra-ordinari. Il SIGM collaborerà con l'Università del Piemonte Orientale nell'ambito del progetto I SEE (Interactive Simulation Exercise for Emergencies) finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del Programma Leonardo da Vinci 2000-2006. L'obiettivo del progetto è di sviluppare un esercizio informatico basato sulla soluzione di problemi per la gestione sanitaria dei disastri.
(informazioni più dettagliate sul progetto sono disponibili all'indirizzo www.iseeproject.org).
Il SIGM contribuirà nella validazione e divulgazione dell'esercizio informatico.

PL Ingrassia
Responsabile Nazionale per la Medicina delle Catastrofi

 

immage
Tutti i diritti riservati.

I contenuti del Portale sono soggetti
a Licenza Creative Commons.