#SSM19. Inviati agli Atenei i Decreti Direttoriali con l’esito dell’accreditamento delle Scuole di Specializzazione

0

Sono stati inviati oggi i Decreti Direttoriali con l’esito dell’accreditamento ai Rettori degli Atenei Italiani che hanno presentato proposta di accreditamento di Scuole di Specializzazione.

Sarà il Rettore a comunicare l’esito ai Direttori di Scuola, i quali a loro volta dovranno informare gli Specializzandi Iscritti alla stessa (sappiamo che questo è il punto critico —> leggi sotto).

I Decreti Direttoriali per ogni singola Scuola proposta per l’accreditamento contengono:

l’elenco delle strutture della rete formativa proposte dalla scuola con il relativo esito di Accreditamento per l’AA 2018/19
l’esito dell’Accreditamento di tutta la Scuola che potrà essere di Accreditamento/Accreditamento Provvisorio/Non Accreditamento. Nei casi di Accreditamento provvisorio o non Accreditamento è riportata anche la motivazione.

Le scuole con ACCREDITAMENTO o con ACCREDITAMENTO PROVVISORIO, sono state poi ATTIVATE (non tutte) ricevendo l’assegnazione di dei contratti di formazione per il prossimo concorso SSM19 pubblicati nel bando integrativo.

Che cosa significa?

–> Che una scuola che abbia ricevuto contratti è stata ATTIVATA e quindi è sicuramente ACCREDITATA (pienamente o provvisoriamente).

–> Una Scuola che non abbia ricevuto contratti invece, o NON è stata ACCREDITATA oppure è ACCREDITATA ma non ATTIVATA (quindi può formare specializzandi, è accreditata quindi non si ha la libertà di trasferimento per mancato accreditamento in uscita, ma non riceverà specializzandi per il prossimo primo anno).

Le Scuole che hanno ricevuto un giudizio di NON ACCREDITAMENTO:

NON riceveranno alcun contratto di formazione per l’A.A. 2018/19;
sono tenute a garantire un percorso di formazione congruo a tutti gli specializzandi già iscritti alla Scuola;
sono invitate dal MIUR – attraverso una nota del 2017 – a non ostacolare TRASFERIMENTI in uscita dalla Scuola. Abbiamo chiesto che vengo prodotta una nuova Nota aggiornata (anche per le scuole a finanziamento regionale) e confidiamo venga rilasciata nella prossima settimana —> stay tuned!

Come negli scorsi anni, siamo disponibili a seguire e supportare i colleghi iscritti a Scuole NON ACCREDITATE in questa fase (scriveteci!).

Esiste inoltre un numero di Scuole che non raggiungendo nel complesso gli standard e i requisiti previsti dalla 402/2017 ha deciso di NON PRESENTARSI come Scuola in questa tornata di accreditamento. Queste Scuole di conseguenza sono da considerarsi chiuse per il prossimo anno accademico: non riceveranno contratti per il prossimo concorso e gli specializzandi attualmente iscritti sono da considerarsi equiparati a quelli delle Scuole non accreditate ( è questo quello che chiediamo da mesi nell’aggiornamento della nota per i Trasferimenti!!!)

In una percentuale di casi, alcuni i docenti o alcune strutture di sede o collegate (in possesso dei requisiti e degli standard previste dalla 402) dell’attuale rete formativa di queste Scuole, sono state ricomprese in altre Scuole con diversa struttura di sede.

Questo non significa assolutamente che gli specializzandi che entreranno nella Scuola, nella cui rete formativa rientrano anche strutture di una Scuola ormai chiusa, saranno distribuiti tra le due sedi, ma che nel loro piano formativo ruoteranno in tutta la rete e quindi anche nelle strutture che prima rientravano nell’altra Scuola.

Negli scorsi due anni siamo riusciti ad ottenere la PUBBLICAZIONE delle RETI FORMATIVE di ogni singola Scuola prima del momento delle scelte della sede da parte dei concorrenti al concorso di specializzazione e confidiamo di riuscirci anche quest’anno —> stay tuned!

Rispetto alla problematica della PUBBLICAZIONE DELL’ESITO dell’accreditamento, oltre ad aver chiesto al MIUR da anni che questo venga pubblicato o comunque notificato agli specializzandi iscritti alla Scuola, per quest’anno abbiamo coinvolto i Rettori dei vari Atenei affinché si facciamo anch’essi garanti. Vi terremmo aggiornati come sempre.

In ogni caso l’esito da questo momento è UFFICIALE, potete chiedere che vi venga comunicato decreto alla mano al vostro Ateneo, al vostro Direttore o potete scriverci qualora questo non avvenga.

In ogni caso, infatti, ognuno ha diritto a conoscere lo status di accreditamento della propria scuola, per questo la difficile accessibilità a questa informazione non sarà un ostacolo —> scriveteci!

Infine, esprimiamo la nostra soddisfazione in quanto la maggior parte delle Scuole che abbiamo seguito in questo anno, facendoci interlocutori con i diversi organi dagli Atenei, all’Osservatorio e Miur e portando le istante degli specializzandi che sono rimasti sempre nell’anonimato, hanno ricevuto revoca di accreditamento.

E RINGRAZIAMO tutti i colleghi che in questo lungo anno hanno voluto riporre in noi la loro fiducia, che hanno voluto condividere con noi il loro vissuto da specializzandi non sempre facile, che hanno avuto la pazienza di saper aspettare i tempi burocratici di questo iter che in alcuni momenti ci sono parsi infiniti. Senza di voi, nulla sarebbe stato possibile.

PER QUALUNQUE INFORMAZIONE ULTERIORE, CHIARIMENTO O SUPPORTO IN QUESTA FASE SCRIVICI!

–> mail: presidente@giovanemedico.it/ osservatorionazionalesigm@gmail.com;

–> oppure cell/whatsapp: Claudia Marotta 3337984116.

Share.

About Author

Leave A Reply